SportdelGolfo.com

tutto il nostro sport a 360° con un click!

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Ju Jitsu: Agli “Open d’Italia” 2017 di Quiliano 2° posto per la “Dai-ki Dojo” di Catania e 4° per la “Marte Club” di Palermo

E-mail Stampa PDF
AddThis Social Bookmark Button
Ottime prestazioni il Liguria per le nostre società

 

Eccellente prova degli atleti siciliani impegnati nell’edizione 2017 dell’“Open d'Italia” di Ju jitsu svoltasi al “Palazzetto dello Sport” di Quiliano in provincia di Savona. La soddisfazione per i risultati di tutta la spedizione isolana è stata completata dall’esito positivo dell'esame di 5° dan sostenuto, a pieni voti, dal M° Pino Meli della “Dai-ki Dojo” di Catania.

L’edizione 2017 dell’Open d’Italia ha visto confrontarsi, nelle varie specialità agonistiche del Ju jitsu (Fighting System, Duo System, Duo Show e Ne Waza), circa 300 atleti di 37 società.  Nella classifica per società, primo posto per la pugliese “Zen Club Manduria” (275 punti), seguita dalla “Dai-ki Dojo” di Catania (200). Quarta la “Marte Club” di Palermo (114).

Questi i piazzamenti degli atleti siciliani:

ESORDIENTI maschi 34 kg. 2° Andrea Purpura (Marte Club Palermo); 41 kg. 3° Francesco Calandra (Marte Club); 45 kg. 3° Lorenzo Urrata (Marte Club); 50 kg. 1° Ludovico Guercio (Marte Club); 55 kg. 1° Simone Zuccaro (Dai-ki Dojo Catania); 60 kg. 1° Giuseppe Barbagallo (Daiki Dojo). CADETTI maschi: 55 kg. 1° Mario Scaletta (Marte Club), 2° Dario Licciardello (Dai-ki Dojo), 3° Matteo Riccioli (Dai-ki Dojo); 60 kg. 1° Federico Finocchiaro (Dai-ki Dojo); 66 kg. 1° Filippo Falgares (Dai-ki Dojo). Femmine: 57 kg. 1ª Nadia Purpura (Marte Club). JUNIORES maschi: 62 kg. 3° Ettore Pidatella (Dai-ki Dojo, 5° Giuseppe Guaiana (Marte Club); 69 kg. 2° Matteo Chisari (Dai-ki Dojo); 77 kg. Dario Agozino (Dai-ki Dojo).

SENIORES + MASTER maschi: 62 kg. 2° Gianni Antonio Calì (Dai-ki Dojo), 3° Giuseppe Colomba (Marte Club), 5° Andrea Fichera (Dai-ki Dojo); 77 kg. 3° Giuseppe Valenza (Hontay Yoshin Ryu Palermo) e Marco Capilli (Daj-ki Dojo). NE WAZA ESORDIENTI maschi: 34 kg. 2° Andrea Purupra (Marte Club); 41 kg. 2° Francesco Calandra (Marte Club); 50 kg. 1° Ludovico Guercio (Marte Club), 3° Lorenzo Urrata (Marte Club); 60 kg. 1° Giuseppe Barbagallo (Dai-ki Dojo), 2° Simone Zuccaro (Dai-ki Dojo).

NE WAZA CADETTI maschi: 55 kg. 1° Mario Scaletta (Marte Club), 2° Matteo Riccioli (Dai-ki Dojo), 3° Dario Licciardello (Dai-ki Dojo); 60 kg. 2° Federico Finocchiaro (Dai-ki Dojo); 66 kg. Filippo Falgares (Dai-ki Dojo).  Femmine: 57 kg. 1ª Nadia Purpura (Marte Club).

NE WAZA JUNIORES maschi: 62 kg. 1° Ettore Pidatella (Dai-ki Dojo); 69 kg. 1° Matteo Chisari (Dai-ki Dojo);  77 kg. 1° Dario Agozino (Dai-ki Dojo).

NE WAZA SENIORES + MASTER maschi: 62 kg. 1° Andrea Fichera (Dai-ki Dojo), 2° Gianni Antonio Calì (Dai-ki Dojo); 77 kg. 3° Marco Capilli (Dai-ki Dojo).

Per la prima volta ospitato in Liguria, l’evento è stato fortemente voluto dal presidente del Comitato regionale Liguria della Fijlkam, Filippo Faranda, che ha affidato l’organizzazione alla maestra Stefania Bavoso, fiduciaria regionale Ju jitsu e responsabile nazionale arbitri.
Grande la soddisfazione della commissione regionale ligure del Ju Jitsu che, sotto la guida del presidente Antonio Amorosi, coadiuvato dai Maestri Alessandro Ponzio e Mario Dell’Aquila, sta compiendo un grande lavoro di rilancio di una disciplina affascinante nonché ricca di contenuti.

Nella foto, i componenti la spedizione in Liguria della “Dai-ki Dojo” di Catania

(Ufficio stampa FIJLKAM - Sicilia)

la redazione - SportdelGolfo.com

Riproduzione Riservata ®

Aggiungi commento

La redazione si riserva di pubblicare l'allegato commento.
Verranno cancellati automaticamente quelli offensivi, lesivi all'immagine di associazioni, società o persone.

Codice di sicurezza
Aggiorna

I cookies vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information