SportdelGolfo.com

tutto il nostro sport a 360° con un click!

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

#Baku2015: Giochi Europei, l'Italia baciata dall'oro

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
AddThis Social Bookmark Button
La spedizione azzurra entra nella top 10 del medagliere

 

Italia d'oro a 1' Giochi Europei che si stanno disputando a Baku, che con le prove miste arriva sul radino più alto del podio.

Nel tiro a volo Diana Bacosi e Valerio Luchini, nella prova mista di skeet, hanno conquistato la medaglia d’oro superando in finale con 30 su 32 piattelli la coppia cipriota Georgios Achilleos e Andri Eleftheriou che si è fermata sul 29/32. La coppia azzurra, dopo aver superato la qualificazione con 93/100 piattelli (47 Bacosi; 46 Luchini) al 2° posto, con un shoot off contro la Germania, in semifinale ha saputo mantenere la concentrazione nonostante il vento che ha disturbato tutta la gara. Luchini e Bacosi con 29/32 piattelli hanno saputo fare meglio di Francia 24/32 e Rep. Ceca 16/24. Cipro invece è stata prima in qualifica con 97/100 e in semifinale 26/32 ma in finale ha dovuto cedere alla maggior precisione degli azzurri. Terza la Francia (28/32) che, in finale per il bronzo, ha superato la Slovacchia (25/32).

Nel tiro a segno invece ha visto la coppia mista della carabina a 10 metri, Petra Zublasing e Niccolò Campriani, vincere la medaglia d’oro. Con il punteggio di 5-4 i due azzurri hanno superato in finale la Danimarca di Stine Nielsen e Steffen Olsen vincitrice dell’altra semifinale (244.0). La medaglia di bronzo è stata conquistata dalla Russia che ha superato la Serbia 5-3.

Il cammino della coppia italiana è stato in crescendo. Dopo il 4° posto (519.8) in qualifica e il successo in semifinale (249.4) Petra e Niccolò hanno iniziato lasciando agli avversari le prime due sequenze di tiro ma senza scomporsi hanno accorciato prima le distanze poi portatisi in parità sul 3-3 hanno mantenuto ancora per due turni la parità (4-4) e nella sequenza finale non hanno fallito totalizzando insieme il punteggio maggiore che gli ha consentito di vincere l’oro.

Nel badminton il belmontese Giovanni Greco in coppia con il napoletano Rosario Maddaloni ha vinto il primo incontro del girone C riservato al doppio maschile contro i lituani Povilas Bartusis e Alan Plavin 2-0 (21-17;21-16).

Ora il medagliere italiano conta 6 ori, 9 argenti e 3 bronzi per un totale di 18 medaglie.

Sedici sono gli atleti siciliani convocati nelle varie nazionali azzurre:

la redazione - SportdelGolfo.com

Riproduzione Riservata ®

Aggiungi commento

La redazione si riserva di pubblicare l'allegato commento.
Verranno cancellati automaticamente quelli offensivi, lesivi all'immagine di associazioni, società o persone.

Codice di sicurezza
Aggiorna

I cookies vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information