SportdelGolfo.com

tutto il nostro sport a 360° con un click!

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Catania: Secondo atto vandalico al PalaGalermo in sette giorni

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
AddThis Social Bookmark Button

Nel giro di pochi giorni l'impianto è nuovamente vandalizzato

C'è qualcosa che non va, e non siamo i soli a pensarlo. Dopo l'affidamento da parte del Comune alle società sportive, tra le quali c'è anche la società di basket femminile Rainbow, il PalaGalermo di Catania nel giro di sette giorni è stato vandalizzato nuovamente.

Ci chiediamo dove sono le autorità preposte alla vigilanza, dov'è il Comune? Ovviamente queste domande cadranno nel buio. Ma il dubbio che questo affidamento non sia piaciuto a qualcuno resta.

Questa volta è stato danneggiato anche il parquet, atto grave ed intimidatorio.

Queste le parole di Fabio Ferlito, presidente della Rainbow "I danni questa volta sono ingenti e mettono in serio pericolo l’avvio della stagione. Non voglio puntare il dito contro l’amministrazione comunale, che anzi voglio ringraziare per averci concesso 18 ore settimanali al PalaGalermo. Ritengo, però, che possa esistere un piano criminale per creare problemi alla nostra società e per mettere in pericolo l’avvio della stagione agonistica".

Sconvolta e attonita per l’accaduto anche l’assessore allo Sport del comune di Catania, Valentina Scialfa "Non ho parole dopo quello che è successo al PalaGalermo, mi sento, però, di rassicurare il presidente Ferlito e la Rainbow. Con i pochi soldi a disposizione il comune di Catania farà di tutto per ripristinare la struttura prima dell’avvio della stagione e per assicurare al PalaGalermo la sicurezza necessaria a far si che certi episodi non avvengano più".

Incredulo anche il presidente della municipalità di San Giovanni Galermo, Emanuele Giacalone "Si tratta di episodi di gratuito vandalismo. Non era mai accaduto".

 

la redazione - SportdelGolfo.com

Riproduzione Riservata ®

Aggiungi commento

La redazione si riserva di pubblicare l'allegato commento.
Verranno cancellati automaticamente quelli offensivi, lesivi all'immagine di associazioni, società o persone.

Codice di sicurezza
Aggiorna

I cookies vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information