SportdelGolfo.com

tutto il nostro sport a 360° con un click!

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

XXIX Costa Gaia: Partenza coi botti, il Trapani Calcio alla presentazione

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
AddThis Social Bookmark Button

Una delegazione della squadra granata all'inaugurazione del torneo

Entusiasmo alle stelle, caccia alle foto e agli autografi, risate a crepapelle, consigli ai giovani calciatori e ai loro genitori, presenze delle più alte istituzioni regionali, tanti giornalisti e diverse televisioni locali e regionali.

Questo, in estrema sintesi, il nocciolo della presentazione del 29° Torneo Costa Gaia: un vero e proprio “Gran Galà” che ieri sera ha lanciato la nuova edizione del torneo internazionale di calco giovanile.

Dopo i saluti di Totò Bonino, presidente dell’Adelkam società che organizza, da sempre, il Costa Gaia, di Giuseppe Scibilia, presidente del consiglio comunale di Alcamo, e del sindaco di Castellammare del Golfo, Nicola Coppola, è intervenuto Giovanni Stallone, direttore marketing di Conad Sicilia:  "Anche quest'anno – ha detto - Conad è stato main sponsor del torneo Costa Gaia. Come dirigente del più grande gruppo che opera in Sicilia nella grande distribuzione, sentiamo il dovere di sostenere manifestazioni come questa. Conad è impegnato nel contribuire a realizzare attività che coinvolgono il territorio e stimolano l'integrazione tra giovani provenienti da posti diversi. Il mio augurio è di rivederci all'anno prossimo per l’ottava Conad Cup".

Spazio quindi a Giuseppe Scurto, ex calciatore di serie A ed oggi allenatore degli “allievi nazionali” del Palermo, e al giornalista Italo Cucci, direttore editoriale di Italpress, oramai da ben 14 anni testimonial del torneo.

Ragazzini in religiosa attenzione ma anche frementi per sentire altri grossi nomi del calcio professionistico presenti al centro congressi “Marconi”.

L’attesa è stata spezzata da dieci esilaranti minuti del cabarettista Antonio Pandolfo impegnato nel so “Enricuccio”: uno tsunami di risate e di applausi per l’artista alcamese, adesso trapiantatosi a Palermo.

E prima della passerella dedicata al Trapani Calcio, è arrivata anche la visita, a sorpresa, del vice-presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana, on. Giuseppe Lupo, che si è impegnato a fare inserire il “Trofeo Costa Gaia” nei “grandi eventi” patrocinati dalla Regione Sicilia.

Quindi il momento di Daniele Faggiano e Serse Cosmi, direttore sportivo e aleatorie del Trapani di serie B, che si sono rivolti anche ai genitori dei ragazzi presenti in sala suggerendo il modo migliore di affrontare il calcio e la sua pratica.

Poi ben 4 calciatori granata: fra questi la bandiera del Trapani, Nino Daì, cresciuto proprio nell’Adelkam, e protagonista in molte edizioni del “Costa Gaia”. Quindi Claudio Sparacello, giovane attaccante palermitano che ha disputato il torneo con la maglia dell’Eurocalcetto. Ed ancora il granitico difensore campano Gennaro Scognamiglio e l’esplosione di entusiasmo per il bomber della serie B, Nicola Citro, anche questi protagonista di una splendida scalata dalle serie minori.

Insomma il “XXIX Trofeo Costa Gaia – VIII Conad Cup”, è partito davvero con i botti!

la redazione - SportdelGolfo.com

Riproduzione Riservata ® 

Aggiungi commento

La redazione si riserva di pubblicare l'allegato commento.
Verranno cancellati automaticamente quelli offensivi, lesivi all'immagine di associazioni, società o persone.

Codice di sicurezza
Aggiorna

I cookies vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information