SportdelGolfo.com

tutto il nostro sport a 360° con un click!

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Iniziative: Presentato il Consorzio “Catania E’ Sport”

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
AddThis Social Bookmark Button

Svolta la presentazione nell'aula magna di Scienze Motorie dell'Università di Catania

Sinergia, appartenenza, confronto e tanta passione. E’ stata una grande giornata quella vissuta questa mattina all’interno dell’Aula Magna di Scienze Motorie dove è stato presentato il nuovo Consorzio “Catania E’ Sport”. Sala gremita e ricca di condivisione e amicizia tutta legata da un collante fenomenale l’amore verso la città di Catania e verso lo sport. Nasce cosi “Catania E’ Sport” con determinazione producendo sinergie votate alla crescita di tutto lo Sport catanese.

Un incontro piacevole e ricco di spunti che ha visto in prima linea non solo le società che hanno aderito al consorzio e le tante pronte a farlo, ma anche i manager di aziende importanti che hanno accolto l’invito di un Consorzio come “Catania E’ Sport” pronto a trovare idee di qualità per far veicolare le aziende attraverso i successi e i programmi delle società sportive.

I giochi sono stati aperti dal presidente Riccardo Stazzone promotore del consorzio insieme al vice presidente del COB (comitato organizzatore beach) e consigliere del consorzio Giuseppe Bosco e dott. Matteo Rando che con l’azienda “Tam Tam srl” è pronto ad innescare le iniziative ad hoc per portare sviluppo e prospettiva per le società del consorzio. Assente giustificato e tassello importante, nonché segretario e consigliere, del Consorzio “Catania E’ Sport” l’Ing. Rosario Garozzo fermato da una brutta influenza con non gli ha permesso di partecipare all’evento ed ha portato i suoi saluti tramite il presidente Stazzone.

Dodici le società che hanno dato il via al consorzio ma tante altre pronte ad entrare in maniera prepotente: dall’Amatori Catania, al Catania beach soccer, passando per Torre del Grifo, lo storico Cus Catania, Polisportiva Alfa, Asd Pallavolo Roomy Club, Lazur Basket, Pro Fight Sicilia, Catania 2000, Unione Rugby delle Aci, Asd Andrea Stimfl e Pgs Resurrezione, ed altre società pronte a sposare le iniziative del consorzio come: Asd Fujicam ju jizu, Canoa Catania, Asd Ulisse, Polisportiva Spin, Volley Tremestieri, Winner Sicilia.

Modello assoluto del “fare” Sport il padrone di casa il presidente del Cus Luca Di Mauro che da buon padrone di casa ha voluto salutare i presenti consolidando la volontà di produrre dialogo, confronto e sviluppo per le società sportive catanesi. Un momento di assoluto confronto sia con le autorità dello sport come il vice presidente vicario del Coni Sergio Parisi che ha messo l’accento sulle strutture carenti nella città di Catania e sulle soluzioni da adottare e che il Coni, da ente assoluto per lo sport, è pronto a vagliare in ogni momento e qualsiasi progetto. Sport catanese e consorzio che deve puntare sui giovani sulla loro crescita come ha accennato il dott. Cicero Lazur Basket, sulle risorse e gli investimenti come hanno precisato invece il presidente della Pgs Risurrezione Tomasello e Giovanni Barbagallo della Pallavolo Roomy Club, senza dimenticare turismo e prospettiva e progetti seri esternati da Nico Torrisi presidente della Polisportiva Alfa.

Mano tesa anche dalle istituzioni, con l’assessore regionale Anthony Barbagallo vicino alle sorti del Consorzio “Catania E’ Sport” ai saluti del primo cittadino di Catania portati dall’Assessore allo sport Valentina Scialfa la quale ha sottolineato la volontà dell’amministrazione di “Fare” ma senza i privati è difficile pensare di migliorare un nodo difficile da sciogliere come l’impiantistica sportiva. Politica del fare amplificata dal sindaco di Tremestieri Etneo Santi Rando nonché presidente del Cob (comitato organizzatore beach) che ha affermato la possibilità di crescere insieme sfruttando il nostro grande territorio, passi importanti che hanno visto il beachsoccer catanese partire dal basso ed arrivare oggi ai vertici internazionali delle competizioni sportive.

Un Consorzio come “Catania E’ Sport” pronto ad innescare, dicevamo, sinergie comuni per veicolare attraverso i partner commerciali e le aziende lo sport catanese nel mondo, portando dentro risorse per le società sportive e veicolando il brand di chi sposa i progetti sportivi attraverso i successi raggiunti sul campo dalle società appartenenti al Consorzio. Di livello, in questo caso, la presenza e gli interventi del dott. Nino Grippaldi neo presidente del nuovo consorzio Fidimed nato dalla fusione di due Confidi del sistema Confindustria: InterconfidiMed di Palermo che ha incorporato Fidimpresa Confidi di Sicilia con sede a Catania e quello del dott. Sebastiano Fortunato dell’azienda IGP Pachino senza dimenticare gli innumerevoli partner presenti come dott. Pecoraro con l’azienda “Sabrinella”, “I Portali Viaggi” del dott. Maugeri, “Joma” con il dott. Mannino, Lc Vending rappresentata dal dott. Minoldi e l’azienda Tekind con il dott. Reale.

Finale dedicato in primis alle tante iniziative ed eventi che il consorzio ha affidato all’esperienza di Donatella e Tiziana Pizzo, e successivamente grandi interventi con momenti di sport puro e al valore con i racconti dei tantissimi testimonial del Consorzio “Catania E’ Sport” con la madrina e vice presidente del consorzio Giusi Malato che ha tracciato i veri valori del fare squadra ed ha presentato tutti i grandi medagliati e sportivi che sono stato un vanto per la nostra Catania ed oggi volti del consorzio Catania E’ Sport come Piermario Siciliano, Rossella Fiamingo, Alessandro Cavallaro, Enrico Garozzo, Leandro Susinna, Alessio Di Mauro, Giuseppe D’Urso, Anita Pistone, Anna Sapienza, Diego Armando Maradona Jr, e la presenza dell’Esercito Italiano con Il caporal maggiore scelto dell’Esercito Andrea Adorno Medaglia d’oro al Valor Militare in Afghanistan che ha ribadito che lo Sport deve essere vissuto in maniera magica. La stessa magia e passione con cui oggi è partita l’avventura del Consorzio “Catania E’ Sport”

la redazione - SportdelGolfo.com

Riproduzione Riservata ®

Aggiungi commento

La redazione si riserva di pubblicare l'allegato commento.
Verranno cancellati automaticamente quelli offensivi, lesivi all'immagine di associazioni, società o persone.

Codice di sicurezza
Aggiorna

I cookies vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information