SportdelGolfo.com

tutto il nostro sport a 360° con un click!

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Iniziative: Avola, riparte la settimana europea del movimento MOVE WEEK 2016 UISP

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
AddThis Social Bookmark Button

E' partita lunedi 23 maggio con il primo circolo didattico E. De Amicis

La settimana europea per lo Sport per tutti e gli stili di vita attivi sarà aperta, come tradizione, dal Flash Move.

Avola parteciperà con una serie di eventi, tra tutti spicca la tradizionale collaborazione tra il Comitato territoriale e il Primo Circolo Didattico De Amicis, diretto dal dirigente scolastico Stefania Stancanelli. Alla base di questa proficua  collaborazione vi è un obiettivo fondamentale da perseguire, ossia quello di sviluppare nei piccoli atleti i principi fondamentali dello sport , facendo loro comprendere i benefici di una vita attiva e sana .

MOVE Week è un evento Europeo annuale pensato per diffondere il principio che  praticare su base regolare sport e attività fisica fa bene alla salute.

La Move week 2016 si avvicinare, come da tradizione, il lancio sarà affidato al FlashMove, coreografia che verrà realizzata in contemporanea in diverse città italiane lunedì 23 maggio, giorno di apertura della manifestazione. La Move Week, settimana di mobilitazione dedicata alla promozione dello sport per tutti e di stili di vita attivi, è l’evento

di punta di NowWeMove, campagna europea di sensibilizzazione per incrementare del 20% il numero di cittadini europei fisicamente attivi entro il 2020, promossa dall’ISCA - International Sport and Culture Association.

La Move Week, che in Italia è coordinata e integralmente autofinanziata dall’Uisp, si svolge contemporaneamente in 38 paesi, coinvolgendo circa 3.000 città e mettendo in moto più di 3 milioni di cittadini in tutta Europa (dati 2015).Il FlashMove è in linea con la promozione dell'attività fisica e di sani stili di vita, infatti la coreografia si sviluppa gradualmente, in modo che tutti possano unirsi al gruppo in strada e partecipare. Non sarà necessario mostrare movimenti di danza perfetti, capolavori teatrali o trucchi acrobatici. L'obiettivo è quello di creare un grande gruppo attivo, formato da partecipanti programmati e passanti.

la redazione - SportdelGolfo.com

Riproduzione Riservata ®

Aggiungi commento

La redazione si riserva di pubblicare l'allegato commento.
Verranno cancellati automaticamente quelli offensivi, lesivi all'immagine di associazioni, società o persone.

Codice di sicurezza
Aggiorna

I cookies vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information