SportdelGolfo.com

tutto il nostro sport a 360° con un click!

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Esclusivo SdG.com: L'agente Francesco Spisso analizza la sessione estiva di mercato

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
AddThis Social Bookmark Button

Alla Juventus la palma d'oro, ma attenti al Napoli, Trapani ok, delusione Palermo

 

Oggi abbiamo il piacere di intervistare l’agente FIFA Francesco Spisso, procuratore della Football Prince Management, agenzia che negli ultimi anni ha ottenuto una crescita esponenziale.

Buongiorno Francesco, com’è andata questa sessione estiva di mercato per la vostra società?

"Salve, decisamente bene. Abbiamo collocato numerosi prospetti giovani importanti in società nelle quali sicuramente avranno modo di migliorarsi e crescere ulteriormente. Tra i vari ragazzi, ho il desiderio di menzionarne uno in particolare per la sua storia: Antonio Pignetti, classe ’99 dotato di una qualità e tecnica sopraffina, ingaggiato dall’Unicusano Fondi ; rappresenta la vittoria dello scouting e della continua ricerca sul territorio, bisogna essere sempre vigili e attenti. Il calcio è dappertutto ed un ragazzo come questo n’è la prova lampante".

Siete molto attivi anche sul mercato estero, come fate ad essere presenti dappertutto?

"Non ci poniamo dei limiti, abbiamo collaboratori su cui contare, sinergie che ci permettono di avere occhi in ogni dove. Una grande soddisfazione per noi è legata a questo giovane calciatore polacco classe ’95: Mariusz Stepinski, attaccante moderno con un enorme potenziale. L’abbiamo proposto a società come il Genoa, Sassuolo che per una “manciata di fave” se lo sono lasciate sfuggire. Ha firmato un contratto di quattro anni con il Nantes in Ligue 1, grandissimo colpo della compagine francese".

A suo parere, qual è stata la squadra italiana ad operare meglio sul mercato?   

"Certamente la Juventus ha fatto un mercato ambiziosissimo per puntare più che mai alla Champions ma attenti al Napoli; cedere un giocatore di ventinove anni per oltre novanta milioni e ingaggiare giovani talentuosi come: Milik, Diawara, Rog, Zielinski, Maksimovic … trovo questa un’eccezionale campagna di mercato. Il pubblico partenopeo è molto esigente ed attendeva il nome che andasse a rimpiazzare quello “pesante” di Higuaìn. Capisco l’iniziale delusione ma sono certo che i neo arrivati non lo faranno rimpiangere, d’oggi in poi giocheranno tutti per tutti e non più per uno solo. Napoli squadra completa".

Sul Trapani e il Palermo qual è il suo parere?

"Il Trapani lo scorso anno è stata protagonista di un'annata incredibile, la vera sorpresa del campionato cadetto. Quest'anno non sarà facile ripetersi ma penso che ci sono tutti i presupposti per fare bene. Dalla società rosanero invece mi sarei aspettato qualcosa in più, considerando le enormi difficoltà della passata stagione, ipotizzavo che il presidente avrebbe fatto un mercato diverso. Illusione Balotelli e dimissione Ballardini, pare che orami sia ufficiale, hanno ulteriormente deluso la tifoseria. La coppia Nestorovski-Diamanti non mi dispiace affatto, ma ci vorrà un po' di tempo prima che inizi a girare. Cessioni di giocatori come Gilardino, Lazaar e Vazquez non sono facili da assimilare ma stiamo a vedere, a Milano contro l'Inter ho visto buone cose...".

Fabrizio Campagnano - SportdelGolfo.com

Riproduzione Riservata ®

Aggiungi commento

La redazione si riserva di pubblicare l'allegato commento.
Verranno cancellati automaticamente quelli offensivi, lesivi all'immagine di associazioni, società o persone.

Codice di sicurezza
Aggiorna

I cookies vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information