SportdelGolfo.com

tutto il nostro sport a 360°

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

160° Anniversario della Polizia: Al Cus Triangolare di Calcio (IL VIDEO)

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
AddThis Social Bookmark Button

Un triangolare con tanti significati


Venerdi 25 Maggio 2012, con inizio alle ore 12h30, s'e' svolto al Centro Universitario (CUS), di Palermo , un triangolare di calcio tra le rappresentative della Questura di Palermo, l'Associazione Nazionale della Polizia di Stato, sezione di Palermo e la squadra del Comitato sportivo Antimafia.

Tale evento e' stato inquadrato nel 160° anniversario della nascita della Polizia di Stato, che ogni anno organizza una festa per avvicinare la gente alle istituzioni in questo caso alle forze della Polizia di Stato. Con la formula delle tre partite, gli incontri sono stati avvincenti e giocati con grinta, ma grande Far-Play da tutti i partecipanti.  Hanno vinto gli uomini della Questura di Palermo dove gioca  anche, Manfredi Borsellino, figlio del giudice ucciso dalla mafia, l'indimenticato Paolo Borsellino.

Ecco i risultati :

  • Questura Palermo - ANPS 1-0
  • ANPS - C.S.Antimafia 3-2 (d.c.r.)
  • Questura Palermo - C.S.Antimafia 1-0

Da ricordare tra l'altro che Manfredi Borsellino ha partecipato alla partita del cuore del 23 Maggio allo stadio Renzo Barbera, tra i Magistrati , di cui faceva parte e la nazionale cantanti, capitanata da Claudio Baglioni. Un 60enne ancora, pimpante.  A premiare le squadre due ospiti importanti, Massimo Costa ex presidente CONI e Vincenzo D'agostino, papa' di Nino D'agostino, anche lui, purtroppo un poliziotto eroe, ucciso dalla mafia nell'agosto del 1989, insieme alla moglie che aspettava un bimbo.

Un momento quindi di Sport, ma di grande riflessione per tutti noi, che della legalita', facciamo la nostra bandiera.

Andrea Lo Gerfo - SportdelGolfo.com

Riproduzione Riservata ®

Aggiungi commento

La redazione si riserva di pubblicare l'allegato commento.
Verranno cancellati automaticamente quelli offensivi, lesivi all'immagine di associazioni, società o persone.

Codice di sicurezza
Aggiorna